venerdì 1 agosto 2014 Registrazione

Medio Regno

Il Medio Regno va dal 2160 a.C. al 1785 a.C. e comprende la XI e XII dinastia.

In realtà esso inizia con la riunificazione dell'Egitto sotto  Montuhotep, faraone della XI dinastia, e non con l'inizio della stessa.

Questo periodo è definito anche come ' primo impero tebano' e porta alla luce una città destinata a passare alla storia: TEBE.  Essa, nota come ' Città dalle 100 porte (colonne), era chiamata dagli egiziani PI-Amon, WAST [La Dominante] o semplicemente NIWT (Città).

A Tebe il dio più importante era MONTHU, dio della guerra, ma vi era adorata anche una oscura divinità destinata a diventare famosa: AMON.

Le vicissitudini degli anni del Primo Periodo Intermedio hanno portato un cambiamento religioso che trova la sua definitiva consacrazione nel Medio Regno: il mondo dell'oltretomba, sulla spinta del mito di Osiride, diventa un mondo aperto a ciascun essere umano e non è solo riservato al culto solare del faraone. L'immortalità è adesso raggiungibile da tutti.

Gli elementi architettonici di queste due dinastie giunti fino a noi sono piuttosto scarsi: tuttavia quanto rimasto conferma il giudizio di bellezza ed eleganza che viene attribuito a tutto il periodo.

In particolare la letteratura gode nel Medio Regno di un momento di particolare fioritura. Nascono generi nuovi letterari e la lingua raggiunge la massima purezza ed eleganza. L'egiziano che studiamo ancora oggi è quello  scritto e parlato nel Medio Regno, la lingua classica per eccellenza.

Questi anni sono sempre rimasti agli occhi egiziani quelli di maggior prosperità e benessere della storia: è il periodo storico da ricordare sempre

Sezione in aggiornamento


SEZIONE IN AGGIORNAMENTO
 
Presto saranno disponibili tutti i cartigli


AIUTACI ANCHE TU!
Il mantenimento di questo sito è possibile solo grazie al generoso contributo dei visitatori,
se ritieni il nostro lavoro utile e interessante aiutaci con una donazione oppure associati.
Aiutaci anche tu!
 

Informazioni sugli autori

I contenuti di questa sezione sono interamente realizzati da Mario Lauro (www.cartigli.it) con la collaborazione tecnica di Roberto,Liliana e Anna e dell'amico Graziano Berra.
I cartigli e i geroglifici sono stati disegnati utilizzando il programma Hieroglyphic Text Processing edito da Centre for Computer-aided Egyptological Research.
L'utilizzo delle immagini e delle informazioni è consentito solo per scopi personali.