sabato 8 agosto 2020
StandardLiveID
Iscriviti gratis alla Newsletter sull'antico Egitto CLICCA QUI
PIRAMIDI E DEI: ARCHEOLOGIA DELL’IMMORTALITA’ NELL’ANTICO REGNO
Last Post 10 feb 2012 08:30 by saldiperi. 0 Replies.
Printer Friendly
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Sort:
PrevPrev NextNext
Author Messages
saldiperiUser is Offline
Veteran Member
Veteran Member
Posts:1764


--
10 feb 2012 08:30
  • Quote
  • Reply
Bari, sabato 11 febbraio 2012 – Liceo Classico “Q. Orazio Flacco”

Dedicata all'essenziale rapporto fra i complessi piramidali e il tema dell'immortalità ultraterrena nell'Antico Regno (2600-2200 a.c.) si terrà a Bari, sabato 11 febbraio 2012 alle ore 17, nell’Aula Magna del Liceo “Q. Orazio Flacco” (ingresso libero), con la presenza dell’egittologo Giacomo Cavillier, la conferenza dal titolo Piramidi e dei: archeologia dell’immortalità nell’Antico Regno .

“Le piramidi costituiscono, infatti, tangibile esperienza umana della ritualità ultraterrena in cui l'Osiride defunto è in grado di divenire essenza divina e stellare per attraversare i remoti dischiusi celesti; il viaggio ultraterreno si attua mediante formule magiche e credenza che trascendono la stessa umanità e riflettono una millenaria conoscenza e consapevolezza della condizione dell'individuo dinnanzi alla profondità ed immensità dell'aldilà, insigne espressione di una civiltà superiore.”

La conferenza ha lo scopo di presentare il Corso di Egittologia che si svolgerà presso la stesso Liceo Classico “Q. Orazio Flacco” di Bari dal 19 al 24 marzo 2012 e le cui lezioni saranno tenute dall’egittologo Giacomo Cavillier.

L'Egittologia studia in modo scientifico la cultura dell'Antico Egitto, ovvero la zona geografica corrispondente all'Egitto odierno in relazione al periodo della sua storia corrispondente all'età pre-faraonica ed antica, dal quinto millennio a.C. fino alla fine del dominio romano nel IV secolo.

Il Corso di Egittologia è promosso dalla The Lunar Society, associazione barese di divulgazione scientifica, da Apuliae Manuscripta, associazione conversanese per la promozione del patrimonio culturale pugliese, e si svolgerà in collaborazione con il Centro Studi di Egittologia e Civiltà copta “J. F. Champollion” di Genova.

 E' patrocinato dalla Società Astronomica Italiana Sezione Puglia: una lezione del Corso, infatti, è interamente dedicata all’astronomia egizia.

Il Corso di Egittologia, quindi, è focalizzato sull’Antico Regno e le piramidi ed è rivolto agli studenti di scuola superiore al fine di agevolarli nelle fasi di orientamento scolastico, agli studenti universitari che intendono svolgere professionalmente l’attività di egittologo ma anche ai tanti studiosi, appassionati e semplici curiosi che intendano accostarsi o approfondire taluni aspetti dell’Antico Egitto ed avviare un percorso conoscitivo e di ricerca dell’Antico Egitto. Il Corso, pertanto, si pone l’obiettivo di fornire ai partecipanti gli strumenti necessari ad una interpretazione autonoma delle opere e dei monumenti egizi, e pone le basi per un futuro approfondimento di argomenti ancor più specifici.

FONTE: http://puglialive.net/

Saluti
Salvatore
Add Reply


Quick Reply
toggle
  Username:
Subject:
Body:
Security Code:
CAPTCHA image
Inserisci il codice che vedi sopra nell'area sottostante
AIUTACI ANCHE TU!
Il mantenimento di questo sito è possibile solo grazie al generoso contributo dei visitatori,
se ritieni il nostro lavoro utile e interessante aiutaci con una donazione oppure associati.
Aiutaci anche tu!